La mostra delle liceali che fanno scuola

Le donne che leggono sono pericoloseA Bergamo si è da poco conclusa una mostra fotografica davvero originale, che vede protagoniste le studentesse del Liceo Artistico Giacomo e Pio Manzù intente a leggere dei libri.

Dov’è la novità?

Le ragazze hanno assunto le pose delle figure femminili ritratte in famosi dipinti. L’idea è stata di Andrea Benedetta Bonaschi e Francesca Mirabile, due talentuose allieve diciassettenni della stessa scuola, che hanno intitolato il progetto “Le donne che leggono sono pericolose”, citando il noto libro di Bollmann Stefan.

Come avrete pensato in molti, non si tratta della solita esposizione dimostrativa delle opere realizzate durante i laboratori dai ragazzi, ma di una vera e propria mostra artistica di valore e qualità.

I 20 scatti esposti nella Project Room del Liceo hanno dato prova del lavoro e dell’impegno profuso dalle giovani per indagare il tema della lettura femminile nella storia dell’arte, come elemento di emancipazione di genere nei secoli.
“Al tempo stesso il progetto ha rappresentato una straordinaria occasione per approfondire tecniche e saperi connessi all’indagine fotografica e al rapporto tra fotografia e pittura, per esaminare i differenti modelli della rappresentazione femminile nella speciale iconografia della lettrice, per analizzare l’evoluzione della forma-libro attraverso il tempo”, come precisa il comunicato dello stesso Liceo.

Fonte e galleria: http://www.tafter.it/2015/01/28/la-mostra-delle-liceali-che-fanno-scuola/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.