“Il filo di Arianna: ARTE come identità culturale” 2010-11

Associazione ICS – International Communication Society : Progetto “Il filo di Arianna: arte come identità culturale”

Partendo dai risultati della sperimentazione attuata dal 2004 con il progetto “Il Filo di Arianna: Arte come Identità culturale” che ha permesso ad un numero considerevole di Istituti scolastici di ogni ordine e grado di attivare percorsi didattici e culturali che hanno portato gli studenti alla conoscenza e alla valorizzazione del proprio territorio, a partire dall’identità costituita dal patrimonio artistico, l’Associazione I.C.S. International Communication Society, in collaborazione con Enti pubblici e privati, lancia per il prossimo triennio il progetto “I giovani come interpreti e ambasciatori delle identità culturali” che si articola in:

  • Bandi di concorso annuali a livello nazionale ed europeo che invitino i giovani studenti a “creare il proprio Filo di Arianna: dall’arte alla scienza attraverso la storia del territorio”, cioè a conoscere e valorizzare il proprio territorio a partire da uno o più elementi identificativi dello stesso.
  • Da qui la creazione di “Percorsi dell’identità culturale/Cultural Identity routes” espressi in modalità multimediale (CD e DVD) e, all’occorrenza anche cartacea, partendo dai “simboli” artistici e culturali presenti nel territorio, mettendoli anche in relazione alla cultura nazionale ed europea che potranno essere fruiti non solo a livello di giovani studenti, ma anche da altre categorie di utenti, di ogni ceto ed età, nell’ambito dell’educazione permanente e delle università della terza età.

Contemporaneamente sarà reso fruibile il sitowww.CulturalIdentityDays.eu in lingua italiana e inglese con l’indicazione dei “simboli” che evidenziano l’identità culturale dei Paesi facenti parte dell’Unione europea. Per quanto riguarda l’Italia, saranno inseriti i percorsi dell’Identità culturale ed inoltre saranno date informazioni periodiche, sempre in lingua italiana e inglese, sulle varie Mostre ed Eventi culturali che possono interessare larghe fasce di utenti ed essere di supporto didattico ai programmi scolastici.

Allegati:

Fonte: http://www.istruzione.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.