Il Bello in piazza. Concorso per giovani studenti

Il Settore Scuola Educazione del FAI, in collaborazione con la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM, lancia per l’anno scolastico 2007/2008 il concorso “Il Bello in piazza”.
Il concorso si rivolge agli studenti delle scuole superiori: la partecipazione è individuale o di piccolo gruppo (max. 5 ragazzi); in ogni caso l’iscrizione avviene tramite l’insegnante di classe.
Finalità del concorso è sensibilizzare i giovani nei confronti della realtà che li circonda, stimolare le loro capacità di esplorazione, comunicazione e organizzazione, offrire un’occasione per elaborare ipotesi di valorizzazione dei Beni presenti sul loro territorio. Il compito richiesto è quello di ideare un evento che permetta e faciliti la conoscenza di uno o più Beni del territorio, precedentemente studiati e documentati. L’evento deve essere ideato in sintonia con la storia, l’arte, la vocazione del luogo stesso, essere di basso impatto economico e poter essere realizzato valorizzando risorse umane volontarie.
L’elaborato da produrre, dopo la fase di studio e di ricerca, è una relazione con le notizie storico-artistiche-ambientali relative al Bene o ai Beni studiati e il progetto dell’evento, che deve contenere una descrizione dettagliata, con eventuali integrazioni grafiche, lo studio di fattibilità e la relazione sulla strategia di promozione dell’evento stesso. A questa prima sezione del concorso si aggiunge un’altra sezione, per la quale i concorrenti sono invitati a realizzare l’evento progettato e a documentarlo con riprese video, fotografie, presentazione in PPT e una relazione sui risultati ottenuti.
Ognuna delle due sezioni del concorso avrà la relativa selezione dei lavori e premiazione dei vincitori. Le classi che si iscrivono al concorso, tramite il sito www.faiscuola.it, riceveranno a scuola il manuale di istruzioni con dettagliate informazioni utili allo svolgimento del compito. Alcuni professori dell’Università IULM, docenti delle discipline relative a comunicazione, turismo, beni culturali, durante l’anno scolastico, saranno a disposizione degli studenti, attraverso una sezione (Forum) appositamente dedicata su www.faiscuola.it, per fornire ulteriori materiali di approfondimento e rispondere ai quesiti che man mano si possono presentare.
I lavori degli studenti dovranno essere inviati su supporto cartaceo (in duplice copia) e su supporto digitale (CD-Rom) entro e non oltre il 31 marzo 2008:

Scarica il bando.

Informazioni:
FAI Settore Scuola Educazione
Viale Coni Zugna 5, 20144 Milano
Tel. 02467615284/288/279 Fax 0248193631
scuola@fondoambiente.it www.faiscuola.it

Fonte: www.tafter.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.