Controstoria dell’arte (Echaurren)

Controstoria dell'arteSpesso si guarda un quadro, una scultura, un’architettura, senza vedere, senza capire, senza partecipazione. Afferrare il senso di un’opera e inquadrarla nel contesto in cui è stata generata non è facile, ma non è neanche roba da Superman con la super-vista a raggi X. Basta togliersi i paraocchi di una critica scontata, superficiale, banale. Ripetuta fino alla noia. E pensare con la propria testa senza lasciarsi condizionare dal giudizio degli altri.

Qui, per sommi capi, si capovolge il punto di vista tradizionale: si affrontano temi e stili da un’angolazione particolare, personale, irriverente, ma non per questo campata in aria. Dalle caverne di Lascaux alla Street Art, passando per il Rinascimento e l’Impressionismo, di norma i capolavori vengono subiti dallo spettatore, obbligato a seguire gli studiosi che stabiliscono le regole del gioco. Questo manualetto è un primo passo per riappropriarsi dell’arte senza farsi schiacciare dal peso della cultura calata dall’alto, asfissiante e pedante.

amazon_italia_logo

 

Controstoria dell’arte

di Pablo Echaurren
collana: uG – universale
fascia d’età: Adulti
foliazione: 144 pagg.
edizione: giugno 2012
isbn: 9788861454033
prezzo: € 12 (edizione tascabile)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.