“Benvenuti al Museo”

benvenuti al museo“Benvenuti al Museo”, giunta alla sua seconda edizione, è un’iniziativa promossa dal MiBAC nell’ambito della XIV Settimana della Cultura (14-22 aprile).
Obiettivo del progetto è quello di accrescere nei giovani la sensibilizzazione e l’interesse verso il patrimonio culturale italiano e le strutture istituzionali destinate alla sua gestione, valorizzazione e salvaguardia.  “Benvenuti al Museo” è partito con una prima fase nel settembre 2011 e con una seconda di approfondimento formativo. Gli studenti, nella seconda fase, saranno impegnati in prima persona nell’attività di orientamento e accoglimento dei visitatori di oltre 50 musei sparsi su tutto il territorio nazionale. I giovani operatori saranno in grado di richiamare più facilmente l’interesse del pubblico pari-età.
“Benvenuti al Museo” è stato realizzato dal Centro per i Servizi educativi del museo e del territorio.
A Bologna, gli studenti dei tre istituti Aldrovandi-Rubbiani, Laura Bassi e Rosa Luxemburg, per una settimana si alterneranno in Sala Borsa e a Palazzo Pepoli Campogrande. I ragazzi distribuiranno materiale informativo, accoglieranno i visitatori e li guideranno tra i misteri dei più antichi resti archeologici di Bononia (nella foto) e la suggestione dei più importanti affreschi sei-settecenteschi della città.
L’organizzazione della fase bolognese del progetto è stata curata dai Servizi Educativi della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna e della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Bologna.
Il corpo docente dei tre istituti ha collaborato attivamente.
L’iniziativa in Sala Borsa è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Bologna, Istituzione Biblioteche Salaborsa.
Il progetto verrà presentato domani, mercoledì 28 marzo alle ore 9.00 presso la sala Gnudi della Pinacoteca Nazionale in via Belle Arti, 56 a Bologna.

info: www.archeobologna.beniculturali.it

Fonte: http://www.quotidianoarte.it/nl/quotidianoarte_content_19434.mn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.